Per i gatti > La leucemia felina


Il virus della leucemia felina (FeLV) si trasmette principalmente attraverso il contatto con un gatto infetto, soprattutto mediante la saliva. Il virus è presente anche nel sangue, nelle urine e in altri fluidi organici dei gatti infetti, ma, poiché sopravvive per poco tempo nell’ambiente, non viene in genere trasmesso per contatto indiretto, ovvero attraverso ciotole, lettiere, mani dell’uomo ecc. Il rischio di infezione aumenta quando più gatti convivono e per quelli che vivono all’aperto e possono venire a contatto con altri gatti. Il primo stadio della malattia spesso passa inosservato, perché i sintomi possono essere molto variabili, rendendo difficile la diagnosi. I gatti giovani sono più sensibili, ma il virus della FeLV può colpire i gatti di qualsiasi età, razza e sesso.

Copyright © 2009-2019 - Tutti i diritti riservati
Condizioni di utilizzo - Contatti farmacovigilanza - Informativa sui cookie - Web Agency